Quando si tratta di scegliere e installare una nuova porta d’ingresso, la sicurezza deve essere la priorità assoluta. La scelta delle porte è importante, quindi è necessario essere ben informati sui livelli di protezione e sulle implicazioni che ogni tipo di porta avrà. Ci sono cose da considerare, come costi, manutenzione, aspetto, efficienza energetica e, naturalmente, quanto queste porte sono efficaci per prevenire le effrazioni.

La porta blindata è tuttavia di livello più alto rispetto alle altre ed è l’opzione migliore per la difesa di un appartamento o di un qualsiasi locale. Per la nostra azienda a Garlasco, leader nel mercato di infissi, la sicurezza non è mai abbastanza, per questo offriamo ai nostri clienti varie tipologie di porte blindate con diverse finiture e classi di resistenza.

La sicurezza di una porta blindata

Una porta blindata, fondamentalmente, è una porta con struttura in lamiera e telaio in acciaio, con serratura e chiavistelli intermedi di sicurezza. Grazie alle più avanzate tecniche di progettazione, le porte blindate sanno garantire protezione a tutti i luoghi che necessitano di assoluta sicurezza. I meccanismi di chiusura sono meccanici oppure elettrici. La nostra azienda è in grado di offrire le soluzioni più adatte alle tue esigenze. Questo tipo di porta è più sicura contro gli attacchi esterni, poiché ha il pregio di essere più resistente, dato che è dotata di rinforzi differenti.

Nelle porte blindate l’aggiunta di catenacci e viti le rende ancora più resistenti. Il nostro obiettivo è quello di essere in grado di dare al nostro prodotto la massima efficienza richiesta. Quando si confrontano alcune porte con altre, occorre sempre considerare la vera resistenza che offriranno contro l’attacco, perché è per questo che si investe in una nuova porta d’ingresso. Le porte blindate garantiscono in effetti un livello massimo di sicurezza nei sistemi di chiusura.

Porte blindate certificate

Le uniche porte che garantiscono la sicurezza sono le porte blindate certificate, devono inoltre essere identificate con la corrispondente etichetta. Questa certificazione garantisce che la porta sopporti livelli di attacco, dopo l’utilizzo di strumenti specifici in un laboratorio approvato. La loro sicurezza non è misurata da materiali o concetti, ma da classi certificate, perché sono quelle che dimostrano fino a che punto una porta blindata può davvero fermare un attacco esterno.

Anche tutte le serrature e i cilindri utilizzati sono certificati per il massimo livello di chiusura e sono installati insieme a una protezione antitrapano e antiestrazione. La consulenza di un professionista faciliterà la conoscenza del livello di efficienza di una porta e chiarirà ogni eventuale dubbio.